Travel to Egypt - The Dark Side of The Moon


Che succede se 8 Beauty blogger fanno combriccola e decidono di catapultarsi in un viaggio spazio temporale alla volta dell'antico Egitto? Come rimanere immuni al fascino di una delle civiltà più potenti e grandiose della storia?
Gli antichi Egizi hanno governato il mondo, durante gli ultimi secoli hanno incantato ed affascinato archeologi e non…ispirando anche noi make-up addicted!





Ed ecco che io, Annalisa, Axelle, Federica, Camilla, Foffy, Sabina e Vanessa, Archeologhe col rossetto, ci siamo inoltrate nel lato mistico alla scoperta delle divinità egizie, tanto rispettate ed adorate, e ne abbiamo reinterpretate alcune, lasciandoci ispirare dai geroglifici e dall'iconografia, testimonianze dirette del culto che ancora oggi desta in noi un'implacabile curiosità.


Chi mi conosce sa che non potevo non scegliere Anubi
Anubi, "colui che ha la testa di un cane selvaggio", il signore degli inferi, il guardiano del mondo oscuro, custode della bilancia che pesa le anime dei morti per vedere se hanno lo stesso peso della piuma di Maat e assegna loro la destinazione eterna. 
http://www.deviantart.com/art/Anubis-Base-Card-Art-Mel-Uran-285785546

Nec mora, cum dei dignati pedibus humanis incedere prodeunt; hic horrendus ille superum commeator et inferum, nunc atra, nunc aurea facie sublimis, attollens canis cervices arduas, Anubis, laeva caduceum gerens, dextera palmam virentem quatiens.

Non tardarono, quindi, ad apparire gli dèi, che si degnavano d'incedere valendosi dei piedi degli uomini. Ecco il terribile messaggero che fa la spola tra gli dèi del cielo e dell'Inferno avanzare con il capo eretto e il volto mezzo nero e mezzo giallo come l'oro, drizzando alteramente il suo collo di cane: Anubi, che con la mano sinistra recava il caduceo e con l'altra scuoteva un ramo di palma. (XI,11 Le Metamorfosi, Apuleio)



« There is no dark side in the moon, really. Matter of fact it's all dark. »



Mi rammarica moltissimo non potervi mostrare colli di cane, caducei ed altre amenità ma i mezzi economici son quel che sono. Avrei voluto anche pittarmi la faccia di nero e oro, in verità esiste anche testimonianza fotografica di quel folle tentativo, ma credo che, come la pietra filosofale, essa non vedrà mai la luce ! E non perchè mi vergogni a mostrarne il risultato ma perchè forse i miei mezzi (eyeliner e matite) non credo siano molto adeguati...avrei pagato oro per degli Aquacolor Kryolan con le palle a darmi manforte, sigh.

Insomma per la gioia delle vostre cornee (ma non del mio cuoricino) ho dovuto optare per qualcosa di più normale come un pastrocchio con nero e oro, conditi da profumo di volontà di essere precisi e sentore di fallimento nell'aere. Ovviamente il trucco voleva essere una roba più o meno precisa ma ha tantissimi errori...spero che vi piaccia comunque! Non ho avuto modo nè tempo di rifarlo, anche se mi sarebbe piaciuto, quindi ve lo dovete beccare così. ^_^


L'idea è quella di fare un trucco simmetrico e bilanciato che unendo i tre punti luce oro ricordi una bilancia (al contrario causa connotati) che ha come cardine l'Ankh, simbolo di vita, di immortalità e simbolo dell'universo, dato che il cosmo è pura vita, pura esistenza ed eterno alternarsi di cicli regolatori, oltre che costantemente generato dall'alternarsi di principi in eterna opposizione.

Il top che ho messo non può non ricordare le atmosfere oscure che caratterizzano il mondo degli inferi, e poi è uno dei miei preferiti :3 [si, io ci esco.]



Prodotti utilizzati
Occhi:
Neve Cosmetics - Pastello Liquirizia
Neve Cosmetics - Pastello Cedrata
Nabla Cosmetics - Matita Occhi Golden Haze
Nabla Cosmetics - Ombretto Aurum
Couleur Caramel - Eyeliner in crema
100% Pure - Fruit Pigmented Mascara Black Tea

Viso:
Liquidflora - Fondotinta Liquido Bioattivo 01
Liquidflora - Correttore in stick 02
Boho Green Revolution - Cipria 01

Labbra:
Alterra matita labbra - Aubergine
Neve Cosmetics - Pastello labbra Vino
Nabla Cosmetics - Cattleya
Nabla Cosmetics - Aurum
Nabla Cosmetics - Extravirgin


Ecco a voi le altre gentil donzelle partecipanti, potrete cliccare sulle icone per andare direttamente ai loro post :3


Image Map

57 commenti:

  1. Molto figo invece! Quell'oro è stupendo *___* e adoro le labbra!

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazie cara :3 sia Cedrata che Aurum sono ori che tendono al verde oliva, li amo *_*

      Delete
  2. A me piace moltissimo! Il trucco occhi così allungato mi fa pensare a un paio d'ali, altro simbolo molto usato nell'antico Egitto ^_^ Complimenti ;)

    ReplyDelete
  3. Secondo me è azzeccatissimo, bravissima! *_*

    ReplyDelete
  4. L'idea di un trucco simmetrico si inserisce bene nell'immagine della bilancia che Anubi condivide con Maat, nonostante i nostri mezzi limitati sei stata bravissima a interpretare questa divinità *_*
    Amo l'Ankh posto al centro della fronte, è davvero calzante per un Dio come Anubi ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. anche se secondo me è un po' stortino l'ankh XD

      Delete
  5. Anche secondo me è venuto bene!

    ReplyDelete
  6. Sarà pure più semplice di ciò che desideravi realizzare originariamente ma io lo trovo molto bello :)
    Adoro il contrasto tra il nero e l'oro e, come me, sono davvero affascinata da Anubi

    ReplyDelete
  7. Quindi sei tu che custodisci la bilancia sulla quale devo posare la mia piuma?!
    Non hai assolutamente creato un pastrocchio, il risultato finale mi piace molto, e come ti avevo detto sul gruppo, ha un che di gotico che non mi disturba per niente, anzi...

    ReplyDelete
  8. è veramente fighissimo, fattelo dire! però io volevo vedere anche la versione tutta dipinta u_u le labbra sono uno spettacolo, siete state tutte bravissime a fare questi giochi di luce e sfumature *_*

    ReplyDelete
    Replies
    1. no, fidati, non vuoi vederla in realtà ahahah

      Delete
  9. Molto molto bello! Ne resto davvero affascinata.

    ReplyDelete
  10. Sono veramente estasiata da questa collaborazione! Fin da bambina la storia dell'antico Egitto ha esercitato su di me un fascino infinito, ho letto innumerevoli libri al riguardo e mi sono tatuata udjat e ankh per poter avere sempre con me questi simboli magici (manca ancora la dea Bastet, ma ci sto lavorando). Questa nuova serie che avete ideato mi rende molto felice! Grazie

    ReplyDelete
    Replies
    1. oddio *_* *_* me li tatuerei anche io tutti e 3 XD

      Delete
  11. Moooolto bello *-* adoro i riflessi sulle labbra! Questa collaborazione è una figata estrema!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. mi piacerebbe uscire tutti i giorni con quelle labbra XD

      vero *_* non mi sembra vero di farne parte XD

      Delete
  12. Anubi è il mio preferito<3
    waaaahhhhh adoro le labbra *_* secondo em anche il trucco occhi è bellissimo e non mi pare affatto un pastrocchio!
    Certo gli aquacolor sono una figata (mia sorella ne ha diversi perchè fa cosplay, quindi so *_*), ma anche senza hai reso perfettamente l'idea <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazie tesorooooo *_* *_*

      gli aquacolor prima o poi saranno miei! volevo colorarmi la faccia di nero ma senza è praticamente infattibile -.-

      Delete
  13. Ma che idea carina! Una fonte d'ispirazione insolita ma di sicuro interessante :)
    Molto bella la tua interpretazione di Anubi, e i colori ti stanno molto bene ;)
    :*

    ReplyDelete
  14. *__*
    Sai che sei super sexy con questo trucco?
    Adoro l'Ankh, ti è uscito benissimo. Non avrei saputo essere così precisa|

    ReplyDelete
    Replies
    1. addirittura? *blush* ♥

      dici? a me è la parte che piace meno di tutto ahaha XD

      Delete
  15. Bellissimo!!! <3 adoro l'effetto grafico della linea che scende dall'angolo interno <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazieee ♥
      infatti devo riutilizzarla mi sa, me gusta :3

      Delete
  16. Ma se sei stata precisissima! Davvero bello <3
    E secondo me eri figa anche con la faccia pittata!

    ReplyDelete
  17. Innanzitutto mi complimento con tutte perchè ognuna ha tirato fuori il meglio! In secondo luogo adoro la cultura dell'antico egitto e non posso non essere affascinata da tutte le descrizioni dei vostri personaggi. Complimenti Roby per il tuo trucco, quel tocco grafico è veramente di grande effetto e anche se non avevi a disposizioni gli Aquacolor hai fatto un bel lavoro!

    ReplyDelete
  18. Roby è stupendo ed è perfetto per Anubi. ...non sarà quello che speravi ma a me piace tantissimo...lo trovo perfettamente equilibrato e l'Ankh in quel punto poi è perfetto *__*

    ReplyDelete
  19. È bellissimo é uno di quelli che mi piacciono di più il tuo :)

    ReplyDelete
  20. Credo che tu abbia tradotto molto bene il concetto rappresentato da Anubi, per quanto con penuria di materiali. Mi piace molto il makeup <3 Brava u.u

    ReplyDelete
  21. è meravigliosamente inquietante e fortemente vocativo, brava *__*

    ReplyDelete
    Replies
    1. mi fa piacere essere riuscita nell'intento dopotutto =D

      Delete
  22. Adoro questo aspetto gotico del tuo trucco *_* rende bene l'atmosfera oscura di Anubi! Bravissima <3

    ReplyDelete
  23. Quanta malvagia oscurità! <3 E' figo perso, scherzi? E' una perfetta interpretazione di Anubi! Bravissima!

    ReplyDelete
  24. Bellissimo questo trucco, io non vedo errori, ma solo l'espressione della tua creatività, mi piace!

    ReplyDelete
  25. ma che bello! hai realizzato una perfetta croce egizia, complimenti!

    ReplyDelete
  26. che brava! mi piace moltissimo la codina che scende lungo il naso. un'interpretazione davvero originale :D

    ReplyDelete
  27. Mi piacciono proprio tutti, adoro le Egitto e tu sei stata bravissima ❤❤

    ReplyDelete
  28. Che bel progetto! Amo l'Egitto da quando sono bambina, l'arte egizia mi ha sempre affascinata! Ed è anche vero che ha sempre influenzato il make up! Vado a fare un giro dalle altre bloggers, ma vedo già che siete state tutte bravissime! Complimenti!!! :D

    ReplyDelete

 

Facebook

Followers

Bloglovin

Follow on Bloglovin

Google+ Followers